casa eco sostenibile

Per diminuire i consumi e l’inquinamento è possibile trasformare una vecchia abitazione in una casa ecosostenibile e green. Di seguito ecco alcuni consigli per realizzare un’abitazione energeticamente efficiente e a basso impatto ambientale.

Migliorare la coibentazione e l’isolamento della casa

Se una casa non è isolata si disperde fino al 35% del calore attraverso i muri esterni, fino al 25% dal tetto, e al 15% dal pavimento. Una migliore coibentazione della casa consente un grande risparmio di energia su riscaldamento e condizionamento. Ci sono molti modi per isolare meglio l’abitazione, i materiali più ecologici sono la cellulosa, la canapa e la lana di vetro. Quest’ultima risulta anche la più conveniente se avete un budget ridotto. Se poi il budget è all’osso ci sono anche piccole soluzioni che contribuiscono all’isolamento della casa come l’uso di tende e  persiane.

edilizia ecosostenibile

Scegliere rivestimenti naturali

La scelta dei rivestimenti interni è un altro punto critico nella casa, perché spesso si utilizzano prodotti chimici ad alto impatto ambientale che possono essere fonte di inquinanti nella casa come la formaldeide e altri composti tossici. I rivestimenti interni possono non essere necessari se ad esempio la vostra casa ha pareti in pietra o con mattoni a vista o se avete applicato alle pareti pannelli isolanti o pannelli in legno. Se invece avete la necessità di applicare un rivestimento sulle vostre pareti e pavimenti, ecco le tre scelte più green: Terra cruda, pratica argilla unita a polvere di roccia, la calce, ottenuta dalle rocce carbonatiche e le vernici biologiche ed ecologiche.

Risparmiare acqua e energia

Ci sono scelte che hanno un impatto minimo nella vita di tutti i giorni ma che diventa enorme se allarghiamo il tempo di osservazione. Se ad esempio applichiamo un miscelatore con riduttore del flusso d’acqua ai rubinetti di casa, possiamo dimezzare i nostri consumi di acqua che si traduce in milioni di m3 di acqua risparmiata. A proposito di energia valutiamo se sostituire il nostro vecchio frigo, lavatrice, forno con uno di nuova generazione di classe A++, con consumi che si sono dimezzati in meno di 10 anni. Anche la sostituzione delle vecchie lampadine con quelle a LED e magari con tecnologia smart light, con intensità modulabile contribuisce ulteriormente a ridurre i consumi.

Energia green

I metodi per produrre energia sono tanti, ma soltanto alcuni sono davvero “green”: la soluzione perfetta per ogni tipologia di edificio è l’installazione dei pannelli solari; questi prodotti non solo consentono di produrre energia in modo naturale (grazie al calore irradiato dal sole), ma permettono anche agli utilizzatori di essere completamente autonomi nella produzione energetica domestica. Dotare l’abitazione con un sistema a pompe di calore.