vasca o doccia

Quando bisogna rifare o ristrutturare il bagno di casa, è necessario scegliere se inserire la vasca da bagno oppure la doccia. La scelta diventa obbligatoria non solo per chi non ha lo spazio sufficiente all’interno del proprio bagno per prevedere entrambe. Ognuno dei due elementi presenta le sue caratteristiche e i suoi vantaggi e svantaggi. Vediamo nel nostro approfondimento quali sono i motivi per cui preferire la vasca o la doccia e perché, in fondo, basta scegliere a seconda delle proprie esigenze ciò che è meglio per ognuno di noi oppure optare per un compromesso che le riunisca entrambe.

Quali sono i pro e i contro della vasca?

Quando pensiamo ad una vasca da bagno, è impossibile non associarvi subito l’idea del relax più totale. Sicuramente, la vasca può offrire possibilità di rilassarsi e se conduciamo una vita stressante e lo spazio in casa lo permette, perché dovremmo privarci di questo piacere? A tutti gli effetti le vasche moderne sono dei veri e propri oggetti di design, che contribuiscono ad arredare con eleganza i nostri ambienti.

Un aspetto poco citato quando si considerano i pro della vasca, ma indubbiamente pratico, riguarda la sua capienza e accessibilità. In qualsiasi momento sia necessario lavare dei panni particolarmente voluminosi, la vasca viene in nostro aiuto offrendo tutto lo spazio necessario.

Venendo ai contro della vasca da bagno, il primo aspetto da considerare è quello relativo allo spazio. Se gli ambienti che abbiamo a disposizione sono piccoli, non avremo altra soluzione che la doccia. Se, al contrario, si dispone di un ambiente abbastanza grande, di grande tendenza sono le vasche da bagno con i piedini (freestanding) non ad incasso, da posizionare al centro della stanza. Inoltre, la vasca non rappresenta una soluzione economica in termini di consumo, in quanto per potersi fare un bagno il volume medio di acqua consumato è pari alla quantità di acqua che si consuma con una doccia di quasi 10 minuti.

Doccia: i pro e i contro

Questa soluzione nella mente di tutti noi fa rima con assoluta praticità. Una fama non immeritata: la doccia è sicuramente la soluzione più pratica, soprattutto per chi non dispone di molto spazio. All’interno di un box che può essere anche molto compatto, la doccia sfrutta tutto lo spazio in verticale, adattandosi ad ambienti davvero piccoli, permettendo di risparmiare spazio. Inoltre si tratta di un elemento facile da usare e veloce da pulire.

ristrutturazione bagno lecce

Inoltre, la doccia è ideale per coloro che hanno una mobilità ridotta, che con il semplice ausilio di una sedia integrata o a parte possono lavarsi in totale autonomia. La doccia è indubbiamente la miglior scelta nei casi in cui il bagno non ha un’ampia metratura. È ottima anche per chi ha una vita frenetica o per gli sportivi che si lavano più volte al giorno.