arredo bagno piccolo

Chi di noi non ha mai dovuto confrontarsi con il problema della gestione degli spazi in casa e, in particolare, in un bagno dalle piccole dimensioni?

Vecchie soluzioni

Negli anni passati, alle modeste dimensioni del bagno si contrapponevano soluzioni che tendevano ad eliminare complementi d’arredo ed elettrodomestici: la lavatrice trovava posto in cucina per sfruttarne acqua e scarico, il piatto doccia scompariva in modo da aumentare l’area calpestabile del bagno, la classica tendina morbida completava il quadro drammatico di un bagno piccolo, scomodo e soprattutto brutto.

I piccoli bagni di oggi

Oggi fortunatamente, grazie ai passi da gigante fatti dagli esperti di design e produttori di complementi di arredo, abbiamo possibilità di adottare molteplici soluzioni, tutte con l’obiettivo di rendere il nostro piccolo bagno più accogliente, moderno ma soprattutto funzionale in ogni aspetto.
Una serie di mosaici che giocano sulla variazione di tonalità di uno o due colori, piccole tessere specchiate o in vetro, trame ornamentali sulle piastrelle di pavimento e pareti, danno un primo colpo d’occhio allo stile del bagno.

 

arredo bagno piccolo

In fase di arredo il risparmio dello spazio si ottiene ormai con soluzioni esteticamente valide e funzionali. Uno degli esempi lampanti in quest’ottica è senz’altro rappresentato dagli scaldasalviette, più piccoli e semplici da pulire, permettono di risparmiare lo spazio altrimenti dedicato ai classici caloriferi, aggiungendo un tocco di modernità.
Molto utile per dare spazialità all’ambiente anche se non c’è, è la tecnica molto usata dagli architetti di liberare lo spazio da terra, sollevando  i mobili dal pavimento.  Quando si parla di bagno piccolo la scelta dovrà ricadere obbligatoriamente sui sanitari sospesi. Verificata la presenza delle condizioni necessarie, come scarichi a parete e muri spessi, optare per questa soluzione permetterà di risparmiare spazio prezioso. Inoltre, come espressione di stile e modernità i sanitari sospesi valorizzeranno al massimo i pochi metri quadri del vostro bagno.

 

sanitari sospesi

Sanitari sospesi

Sotto il lavandino ad esempio è possibile posizionare un mobile contenitore, meglio ancora se a vista in modo da non appesantire l’ambiente.
Per quanto riguarda la mobilia e gli accessori è sempre valida la soluzione a muro: ormai il mercato offre un’ampia scelta di materiali e stili, non corriamo certo il pericolo di ritrovarci con accessori troppo retró o poco attinenti allo stile del bagno. Le dimensioni degli accessori dovranno essere ridotte, a partire dal lavabo di piccole dimensioni, di poco ingombro. Anche sul box doccia si risparmia spazio: senza sacrificare la piacevolezza di una rigenerante doccia calda, è possibile adottare una soluzione moderna a filo pavimento con il box trasparente, che contribuirà a rendere il vostro bagno più leggero e luminoso.

Per finire il vecchio trucco degli specchi, complemento d’arredo di assoluta necessità in un bagno: con un po’ di creatività può essere utilizzato, assieme ad altri piccoli specchi per dare l’illusione di un locale più grande di quanto sia realmente.

In materia di arredo e design ormai c’è una soluzione per ogni tipo di gusto ed esigenza. Anche un piccolo bagno può così diventare uno dei must della casa e sorprendere i più esigenti.