soluzioni arredo monolocale

Trovarsi a dover arredare un monolocale non è certo uno scherzo. Questi mini appartamenti ultimamente sono di gran moda nelle grandi città e, per chi ha deciso di vivere da solo, sono un ottima soluzione. Proprio così, perché se arredati nel modo giusto possono offrire tutti i comfort di cui abbiamo bisogno. L’essenziale è tenere sempre presente che, dato il poco spazio a disposizione, è necessario più che mai ottimizzare gli spazi.

Soluzioni per il letto

La soluzione ideale per un monolocale, avendo a disposizione abbastanza spazio in altezza, sarebbe quella di creare un soppalco, che permetterebbe di sfruttare bene ogni spazio, anche in verticale.
Un’altra soluzione è quella del letto a scomparsa: quando è chiuso occupa poco spazio ma, una volta aperto, si trasforma in un vero e proprio letto, singolo o matrimoniale. La soluzione è molto apprezzata dagli amanti dell’ordine o da chi predilige uno stile davvero minimale.

Se invece non vogliamo proprio rinunciare a un classico letto senza però doverlo continuamente aprire e chiudere, una soluzione, molto bella esteticamente, potrebbe essere quella di mettere dei pannelli scorrevoli: in questo modo quando sono chiusi la zona giorno resterà separata da quella notte.

soluzioni arredo monolocale

Cucina e zona living

Le parole d’ordine anche per la zona giorno sono sempre le stesse: ottimizzare gli spazi.
Non dimentichiamoci che una parete del nostro monolocale dovrà ospitare l’armadio e un’altra la cucina: quindi calcolate bene lo spazio a vostra disposizione in modo da riuscire a far spazio a tutto.

Iniziamo dalla cucina, naturalmente non quella classica che siamo abituati a vedere, ma dove comunque possiamo avere tutto ciò di cui abbiamo bisogno.
Sul mercato possiamo trovare delle cucine davvero funzionali e allo stesso tempo abbastanza piccole da riuscire a star bene anche in un monolocale.

Calcolate che se vivete da soli o in coppia non avrete bisogno di frigoriferi extra large o di mille fornelli: con qualche piccolo accorgimento sarà possibile creare punti d’appoggio da usare solo quando ci servono..

Per la zona living invece basterà aggiungere un comodo divano o una poltrona. Anche i vostri libri troveranno il loro spazio, basterà aggiungere delle mensole e dei mobili sospesi sfruttando lo spazio in verticale.

Non lasciate nulla al caso, anche lo spazio più piccolo può nascondere un piccolo mobiletto dove riporre tutto il necessario.