sottoscala attrezzato

In ogni ambiente ci sono degli spazi che possono essere sfruttati ma che molto spesso sono ignorati, uno di questi è lo spazio del sottoscala. Per sfruttare al massimo questa zona, bisogna stabilire e valutare alcuni parametri, che sono:

a) le dimensioni;

b) la sua posizione nell’ambiente di cui fa parte;

c) Il budget a disposizione.

sottoscala con libreria

Le dimensioni

Prima di fare qualsiasi progetto, è bene valutare quali sono gli usi possibili cui si può destinare quest’area. Uno spazio come quello del sottoscala può essere usato per tante cose, ma queste dipendono dalle sue dimensioni. Pretendere di trasformare un piccolo sottoscala in una stanza dove si può mettere un tavolo da biliardo, sarebbe come sfidare a una gara di velocità con una vecchia 500 una persona che guida una Ferrari. Impossibile. Come allo stesso tempo, sarebbe uno “peccato” usare un sottoscala di discrete dimensioni solo per farne uno spazio con qualche scaffale per metterci dei libri. Uno spazio di piccole dimensioni può essere trasformato, istallando degli scaffali, in una vetrina per foto o oggetti, in una libreria oppure in un “entertainment center” dove mettere il televisore e l’impianto acustico. Se invece il sottoscala è di una grandezza medio – grande, a questo punto le possibilità sono sia quella di usarlo come ripostiglio o deposito extra, oppure come un ambiente dedicato a una particolare attività.

sottoscala con televisione

La sua collocazione nell’ambiente di cui fa parte

Tutto è relativo. Per trovare qual è l’uso ottimale cui destinare lo spazio del sottoscala, è necessario valutare in primis quale può essere l’uso cui destinarlo in base alle caratteristiche dell’ambiente di cui fa parte. Per esempio, se sono possibili gli allacciamenti alla rete idrica, si può trasformare un sottoscala in una “laundry room” (lavanderia) oppure in un’area di servizio. Se invece, il sottoscala si trova in un’area frequentata, come un salone oppure la sala da pranzo, si può adibire il sottoscala a postazione per il computer, dove poter istallare tutte le apparecchiature come la stampante e il router WI-FI.

sottoscala libreria

Il budget a disposizione

Conoscere l’ammontare dei fondi che si hanno a diposizione, è fondamentale. Non c’è cosa peggiore di iniziare un progetto e trovarsi a metà dell’opera nell’impossibilità portarlo a termine. Per essere sicuri di poter fare quello che si desidera, è meglio vagliare tutte le possibilità e scegliere quella più adatta. Trasformare lo spazio del sottoscala è un investimento che vale sempre la pena fare e, molto spesso, per trovare la perfetta soluzione basta vagliare tutte le scelte a disposizione. Trasformare il sottoscala da uno “spazio inutile”a un posto funzionale, è semplice e molto spesso, meno costoso di quanto se immagini. Il limite è solo la fantasia e l’ingegnosità.

sottoscala

Con un poco d’immaginazione e volontà, analizzando questi tre parametri (le dimensioni, la posizione nell’ambiente, e il budget a disposizione) e facendo la scelta giusta, si può trasformare il sottoscala e usarlo sia come complemento d’arredamento sia come uno spazio indipendente.

Le possibilità di trasformazione di questo “spazio sprecato” sono infinite.